DISINFORMAZIONE, “ITALIA TRA I PAESI PIÙ COLPITI”
SERVIZI EROGATI
Funzioni delegate
Funzioni proprie
Attività

PRIMO PIANO
DISINFORMAZIONE, “ITALIA TRA I PAESI PIÙ COLPITI”
Lo ha detto la vicepresidente della Ue, Vera Jourova, in una comunicazione sul tema
DISINFORMAZIONE, “ITALIA TRA I PAESI PIÙ COLPITI”
“L'Italia è tra i Paesi che sono stati più colpiti dall'infodemia”. Lo ha affermato la vicepresidente della Commissione europea, Vera Jourova, nel corso di una comunicazione ufficiale sul tema.
Per infodemia si intende la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni su un determinato argomento, a volte non verificate con accuratezza, da cui può derivare la disinformazione. Questa, come ha spiegato Jourova, si alimenta di paure e ansie e si concentra sui Paesi più colpiti dal coronavirus e quindi sulle “società più vulnerabili”. “Chiediamo agli Stati membri – ha continuato Jourova – di far sì che i giornalisti possano lavorare nelle giuste condizioni e di sfruttare al massimo il nostro pacchetto per il rilancio per sostenere i media”. 
“Dobbiamo garantire che le piattaforme online siano trasparenti, perché i cittadini devono sapere da dove e come arrivano loro le informazioni”, e che siano evitati “incentivi finanziari per diffondere la disinformazione”, per questo “stiamo prendendo provvedimenti per comprendere meglio il flusso di entrate pubblicitarie legate alla disinformazione”. 
 
(10/06/2020)