CORONAVIRUS, “IN GUARDIA DALLE FAKE NEWS, ASCOLTARE FONTI ACCREDITATE”
SERVIZI EROGATI
Funzioni delegate
Funzioni proprie
Attività

NOTIZIE IN PRIMO PIANO
CORONAVIRUS, “IN GUARDIA DALLE FAKE NEWS, ASCOLTARE FONTI ACCREDITATE”
L’appello del presidente del Corecom Marche, Cesare Carnaroli, a prestare attenzione e ad attenersi solo alle informazioni provenienti da organi istituzionali e autorizzati e l’invito ai giornalisti e ai professionisti della comunicazione a veicolare messaggi ufficiali, rigorosi e non sensazionalistici.
“Accuratezza, rispetto delle fonti accreditate, no al sensazionalismo”. Questo è l’invito rivolto dal presidente del Corecom Marche, Cesare Carnaroli, al mondo dell’informazione, in particolare, ai giornalisti e agli operatori della comunicazione, nella loro opera di divulgazione delle notizie riguardanti l’epidemia da Coronavirus. “In una fase in cui le notizie corrono velocemente e in abbondanza, spesso contraddittorie – continua Carnaroli - è responsabilità degli organi di informazione usare la prudenza. Generare confusione nella popolazione è controproducente”. “Chat di gruppo, teorie complottistiche, dati errati, di tutto circola in rete. Fiducioso della professionalità di chi fa informazione – ribadisce Carnaroli – è bene raccomandare allo stesso tempo ai cittadini di attenersi alle informazioni rilasciate dagli organi istituzionali e autorizzati, evitando di far circolare in via secondaria notizie provenienti da fonti non accreditate. Solo così si può porre un freno a tante possibili fake news”. “Ricordo infine – conclude il presidente del Corecom Marche – che da oggi è attivo il numero verde 800936677 istituito dalla Regione Marche, operativo dalle 8 alle 20, per fornire informazioni e chiarire dubbi ai cittadini”. 
(25/02/2020)