PROGETTO TV DI COMUNITA', PUBBLICATO IL BANDO
SERVIZI EROGATI




NOTIZIE IN PRIMO PIANO
PROGETTO TV DI COMUNITA', PUBBLICATO IL BANDO
Dopo la presentazione a Roma dell'iniziativa che coinvolge i Corecom di Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio, con l'obiettivo di supportare i territori colpiti dal sisma del 2016, è online il l'avviso rivolto alle emittenti televisive e radiofoniche locali.

E' stato pubblicato sul sito del Corecom Marche il bando per il progetto “Tv di Comunità 2018”. Un'iniziativa comune dei Corecom delle quattro regioni del centro Italia interessate dal terremoto del 2016. L'obiettivo del progetto, già realizzato dall'Umbria lo scorso anno, ha lo scopo di supportare e promuovere i territori colpiti dal sisma, coinvolgendo le emittenti televisive e radiofoniche locali per far sì che, attraverso la comunicazione delle varie iniziative territoriali si possa contribuire alla valorizzazione delle zone colpite e al rilancio dell’economia.
“E' un progetto validissimo – commenta il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, vice coordinatore della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome – che testimonia il ruolo prioritario dei mezzi di comunicazione nel processo di rinascita dei territori colpiti. Il loro lavoro sarà utile per far conoscere non solo quanto si è fatto ma anche quanto ancora c'è da fare e per offrire spunti su come indirizzare gli impegni futuri”.
“Siamo molto soddisfatti di essere coinvolti in questa iniziativa – dichiara il presidente del Corecom Marche, Cesare Carnaroli – perché è in grado di dar voce ai territori, attraverso un'informazione che parte dal basso. Anche questa è una maniera efficace per tendere una mano ai cittadini colpiti dal sisma ed aiutarli a risollevarsi”.
Il progetto “Tv di Comunità” è rivolto alle emittenti televisive e radiofoniche locali e consiste nella produzione di video/audio documentari promozionali delle aree colpite dal sisma e focalizzati su due tematiche: “legami sociali e cultura” ed “economia e turismo”.
Il bando specifica che i video/audio documentari dovranno promuovere le tematiche individuate  mostrando come le comunità locali stiano reagendo al sisma e quanto le comunità locali abbiano già fatto per far rinascere il loro territorio gravemente colpito. 
“Si tratta – sottolinea Carnaroli – di un progetto di promozione territoriale a tutto tondo: di prodotti, di arte, di imprese, di persone. Siamo convinti che 'raccontando' in questa maniera quanto accade nelle zone colpite dal sisma si possa contribuire a dare luce a storie ed esperienze utili, a rendere più solida la ricostruzione e a fare prendere coscienza alle comunità stesse sulle loro potenzialità”.
Sarà concesso un contributo alle emittenti che hanno presentato i prodotti risultanti vincitori della selezione indetta con il suddetto bando. Ogni emittente televisiva o radiofonica può partecipare a un solo avviso dei quattro pubblicati dai Corecom coinvolti nel progetto e realizzare autonomamente un solo prodotto. Nel caso specifico, questi dovranno pervenire al Corecom Marche entro e non oltre le ore 12 del 16 luglio 2018. (s.g.)

Per maggiori e più dettagliate informazioni e per scaricare il bando e copia del modello di domanda di partecipazione, consultare il sito www.corecom.marche.it

(25/05/2018)