SERVIZI EROGATI




ACCESSO RADIOTELEVISIVO

La legge del Parlamento, 14 aprile 1975, n.103, in materia di "diffusione radiofonica e televisiva", consente l'accesso ai programmi RAI a diffusione regionale, anche ai soggetti organizzati sul territorio regionale. È una via per consentire ai vari soggetti di comunicare, attraverso trasmissioni autogestite, le proprie attività. Il Corecom, in base alla Legge 103 del 1975, organizza l'accesso dei soggetti sulla base del regolamento approvato il 12 febbraio 2002 e modificato successivamente.

Al Corecom compete l'istruttoria e l'esame delle richieste provenienti dai soggetti, le deliberazioni di ammissione o esclusione dai programmi dell'accesso.

Il piano dei programmi dell'accesso viene definito per ogni trimestre e viene inserito, per lo stesso periodo, nel palinsesto delle trasmissioni della Sede Regionale RAI.

I soggetti interessati devono fare domanda su apposito modulo.